Sono utilizzati cookies per fornire ai visitatori del sito la migliore esperienza possibile. Per saperne di più sull'utilizzo dei cookies o su come bloccarli, visita la nostra cookie policy .

Colture cellulari in 3D

0 uM IT1t Day 5 BF-GFP-RFP Cellular AnalysisNegli ultimi dieci anni, un punto centrale degli sforzi nel campo farmaceutico è stato l'introduzione di modelli di test in vitro che simulano le condizioni trovate all'interno ed intorno al "bersaglio". Ciò ha portato allo sviluppo di diversi metodi per coltivare cellule in un formato tridimensionale (3D) anziché sul fondo di una micropiastra in un formato bidimensionale (2D). Alcune delle tecnologie più comunemente utilizzate per creare sferoidi o tumoroidi includono, tra le altre cose, supporti polimerici e biologici, "ultra-low attachment", "hanging drops" e "bioprinting" magnetico.

Le colture cellulari in 3D sono ora utilizzate in diverse aree applicative, quali:

  • Oncologia
  • Tossicologia farmaceutica ed ambientale
  • Cosmetica
  • Ricerca sulle cellulae staminali

Molte procedure che utilizzano colture cellulari in 3D avvengono in diverse tipologie di micropiastre con formati da 6 a 1536 pozzetti, e sono comunemente analizzate in lettori di micropiastre ottici o in microscopia digitale ad ampi campo.

Analisi cinetica di 24 ore relativa alla formazione di uno sferoide
Watch The Video
Biocompare Bench Tip - coltura cellulare in 3D
Product Tutorial:405 Touch Touchscreen Introduction
 

 

BioTek ha sviluppato diverse note applicative che descrivono la realizzazione e l'adattamento di questi diversi processi con la propria linea di strumentale.

 

Note applicative:

 

Visual Abstracts (.mp4):

BioTek’s Visual Abstracts are brief animated presentations describing the Augmented Microcopy workflow of a specific application.

Related Products:

 

Learn more about 3D Cell Culture applications - search our Application Notes and technical documentation in Resources.

Get more info

 

 

link